Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Inibitore della proteasi"

L'infezione cronica da virus dell'epatite C ( HCV ) è più diffusa tra i pazienti con malattia renale cronica rispetto a quelli che non hanno la malattia. I pazienti con malattia renale cronica che ha ...


Il virus dell'epatite C ( HCV ) di genotipo 4 rappresenta circa il 13% delle infezioni da HCV a livello mondiale. Poichè i trattamenti contenenti Interferone per l'infezione di genotipo 4 hanno scarsa ...


Il virus dell'epatite C ( HCV ) è l'indicazione principale per il trapianto di fegato in tutto il mondo, e regimi contenenti Interferone sono associati con bassi tassi di risposta a causa degli effett ...


Una combinazione senza Interferone a base di inibitore della proteasi ABT-450 con Ritonavir ( ABT-450/r ), inibitore non-nucleosidico della polimerasi ABT-333 ( Dasabuvir ), e Ribavirina ha dimostrato ...


La combinazione senza Interferone dell'inibitore della proteasi ABT-450 con Ritonavir ( ABT-450/r ) e l'inibitore di NS5A Ombitasvir ( noto anche come ABT-267 ) più l’inibitore non-nucleosidico della ...


I regimi contenenti Interferone per il trattamento del virus della epatite C ( HCV ) sono associati a un aumento degli effetti tossici in pazienti che hanno anche la cirrosi. È stata valutata la com ...


Un trattamento efficace per l’infezione da virus della epatite C ( HCV ) genotipo 1 in pazienti che non hanno avuto una risposta virologica sostenuta a una precedente terapia a base di Interferone rap ...


Il trattamento a base di Interferone non è adatto a molti pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ) a causa di controindicazioni come malattia psichiatrica e un alto carico di eventi avv ...


Pazienti con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) che non hanno risposto alla terapia con Peginterferone e Ribavirina potrebbero trarre beneficio dall’aggiunta di agenti virali multipli ...


I pazienti con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) e precedente risposta nulla a Interferone pegilato ( Peg-IFN ) e Ribavirina, hanno limitate opzioni terapeutiche. Il genotipo 1 di ...


Un regime costituito da tre farmaci ha prodotto risultati positivi nel trattamento di pazienti con infezione da virus dell’epatite C ( HCV ), difficili-da-trattare.Nei pazienti naive-al-trattame ...


I risultati dello studio di fase IIb, SOUND-C2, hanno confermato la risposta virologica sostenuta ( SVR ) a 12 e 24 settimane dopo il termine del trattamento in oltre l’85% di pazienti affetti d ...


Il decadimento dell’RNA del virus dell'epatite C ( HCV ) durante la terapia antivirale è caratterizzato da una prima fase rapida, seguita da una seconda fase più lenta. L'attuale c ...


L’attuale trattamento standard a base di Interferone per l’infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) è limitato sia dall’efficacia che dalla tollerabilità. È stata valutata la sicurezza, la to ...


Il trattamento con Peginterferone più Ribavirina permette di raggiungere una risposta virologica sostenuta ( SVR ) in meno della metà dei pazienti con infezione cronica da virus dell'epatite C genotip ...