Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "PegInterferone"

I regimi privi di Interferone sono necessari per il trattamento delle infezioni da virus dell'epatite C ( HCV ). È stata studiata l'efficacia della combinazione di Simeprevir ( Olysio ) e Sofosbuvir ...


Il trattamento della infezione da virus della epatite C ( HCV ) nei pazienti infettati anche con il virus della immunodeficienza umana ( HIV ) è limitato a causa di interazioni farmacologiche con le t ...


La combinazione senza Interferone dell'inibitore della proteasi ABT-450 con Ritonavir ( ABT-450/r ) e l'inibitore di NS5A Ombitasvir ( noto anche come ABT-267 ) più l’inibitore non-nucleosidico della ...


In uno studio di fase 3 è stata valutata l'efficacia e la sicurezza della combinazione senza Interferone di ABT-450 con Ritonavir ( ABT-450/r ), Ombitasvir ( noto anche come ABT-267 ), Dasabuvir ( not ...


Un trattamento efficace per l’infezione da virus della epatite C ( HCV ) genotipo 1 in pazienti che non hanno avuto una risposta virologica sostenuta a una precedente terapia a base di Interferone rap ...


La terapia di combinazione solo orale è auspicabile nei pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ). Uno studio ha valutato Daclatasvir ( un inibitore del complesso di replicazione NS5 ...


Gli inibitori della proteasi hanno migliorato il trattamento della infezione da virus dell’epatite C ( HCV ), ma il dosaggio, una bassa barriera alla resistenza, le interazioni farmacologiche e gli ef ...


Il trattamento precoce della infezione acuta da virus dell’epatite C ( HCV ) con monoterapia con Interferone alfa è molto efficace, con tassi di cura superiori all’85%. Tuttavia, la clearance spont ...


I tassi di risposta virologica sostenuta con Peginterferone - Ribavirina sono bassi nei pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ) di genotipo 1 e infezione da virus della immunodeficienz ...


L’analogo nucleotidico Sofosbuvir è un inibitore selettivo della polimerasi NS5B del virus della epatite C ( HCV ).Uno studio ha valutato la sicurezza e l’efficacia di Sofosbuvir in combinazione con I ...


In studi di fase 2, l’inibitore della polimerasi Sofosbuvir è risultato efficace nei pazienti non trattati in precedenza con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) di genotipo 1, 2 o 3.Son ...


Per i pazienti con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) di genotipo 2 o 3 per i quali il trattamento con Peginterferone non è un’opzione praticabile, o che non hanno mostrato risposta a ...


È stata valutata la sicurezza e l'efficacia di Boceprevir ( Victrelis ) più l’associazione Peginterferone e Ribavirina nei pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ) genotipo 1 e fibrosi ...


Le opzioni terapeutiche per i pazienti in cui è fallito un nuovo trattamento per l'epatite C sono limitati. EPIC(3) ha incluso uno studio prospettico che ha valutato la terapia di mantenimento a lungo ...


Pazienti con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) che non hanno risposto alla terapia con Peginterferone e Ribavirina potrebbero trarre beneficio dall’aggiunta di agenti virali multipli ...