Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Entecavir ( Baraclude ) è un potente agente antivirale con elevata barriera genetica alla resistenza, quindi è attualmente raccomandato come terapia di prima linea antivirale per l'epatite B cronica.U ...


Lo studio PILLAR di fase IIb, in doppio cieco, controllato con placebo, ha valutato l'efficacia e la sicurezza di due diverse dosi di Simeprevir ( SMV; Olysio ) somministrate una volta al giorno ( QD ...


Regimi senza Interferone potrebbero essere più vantaggiosi nel trattamento di pazienti con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ).In uno studio di fase 2b, randomizzato e in aperto su Fald ...


I tassi di risposta virologica sostenuta con Peginterferone - Ribavirina sono bassi nei pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ) di genotipo 1 e infezione da virus della immunodeficienz ...


L’analogo nucleotidico Sofosbuvir è un inibitore selettivo della polimerasi NS5B del virus della epatite C ( HCV ).Uno studio ha valutato la sicurezza e l’efficacia di Sofosbuvir in combinazione con I ...


La stabilità e la propagazione del virus della epatite C ( HCV ) dipende da un’interazione funzionale tra il genoma di HCV e il microRNA-122 ( miR-122 ) espresso dal fegato.Miravirsen è un oligonucleo ...


In studi di fase 2, l’inibitore della polimerasi Sofosbuvir è risultato efficace nei pazienti non trattati in precedenza con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) di genotipo 1, 2 o 3.Son ...


Per i pazienti con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) di genotipo 2 o 3 per i quali il trattamento con Peginterferone non è un’opzione praticabile, o che non hanno mostrato risposta a ...


È stata valutata la sicurezza e l'efficacia di Boceprevir ( Victrelis ) più l’associazione Peginterferone e Ribavirina nei pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ) genotipo 1 e fibrosi ...


Le opzioni terapeutiche per i pazienti in cui è fallito un nuovo trattamento per l'epatite C sono limitati. EPIC(3) ha incluso uno studio prospettico che ha valutato la terapia di mantenimento a lungo ...


La reinfezione del fegato trapianto è regola nei pazienti con cirrosi da virus della epatite C ( HCV ) sottoposti a trapianto di fegato, e HCV-RNA raggiunge livelli pre-trapianto entro il primo mese. ...


La recidiva di epatite C dopo trapianto di fegato è il problema principale della maggior parte dei programmi di trapianto. È stata valutata l'attività antivirale e la sicurezza della Silibinina ( Lega ...


Pazienti con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) che non hanno risposto alla terapia con Peginterferone e Ribavirina potrebbero trarre beneficio dall’aggiunta di agenti virali multipli ...


Il prodotto botanico Silimarina, un estratto di Cardo mariano, è comunemente utilizzato dai pazienti per trattare la malattia epatica cronica, nonostante i dati scarsi e conflittuali sulla sua efficac ...


La menopausa precoce nelle donne con infezione cronica da virus della epatite C ( HCV ) è associata a una bassa probabilità di una risposta virologica sostenuta in combinazione con il trattamento anti ...